Vulcano

Cala Gadir: alzatevi tutti, perché il Mediterraneo è qui una pausa improvvisa, un danzatore che si è appena espresso in una complicata serie di passi, come a dire: ho speso la vita a sfidare il vento: ho speso una vita a inseguire il vento dei dettagli.
Poi, all’improvviso, tutto è solo luce e ombra; non ho l’ultima parola di vita e di morte su di me, sui miei io, tempo e mente, tempo e carne, qualunque cosa io sia.

PANTELLERIA. VULCANO 
Un progetto speciale con Giorgio Armani. 
Regia Luca De Santis. Parole di Gianluigi Ricuperati.
Racconto integrale su Cartography No. 3 / ottobre 2017