Risalire per respirare

Fotografie e parole di Stephen Gill

Trattieni il respiro e tappati le orecchie per togliere l’audio al caos del mondo moderno. Le informazioni sono spesso completamente negate o private della sostanza. Limitando le informazioni, oggi il mondo emette a malapena un battito. Sussurri di verità richiedono una maggiore attenzione mentre le fondamenta visive, spesso ridotte a colori sbiaditi o poco più, e le forme implicite lasciano meno spazio a certe potenzialità della fotografia. Come un acquario gigante visto dalla prospettiva torbida dei pesci dall’altro lato del vetro. Una possibilità di immergersi in questo mondo fittizio costituito da tracce indistinte del mondo reale. Una canzone che è stata ridotta al minimo e suonata con meno accordi, stonata, distorta, con qualche anomalia, eseguita nel tempo sbagliato, saltando una battuta o due, nella speranza che la sensazione possa comunque rimanere.


Immagini tratte dal libro ‘Coming up for Air’. pubblicato da Nobody.

Altre Storie Da

Giappone

Altre Storie Da

travel culture